10 cose da sapere sull’arredamento che mai ti sei azzardato a chiedere

10 cosas que debes saber de decoración y nunca te atreviste a preguntar

Consigli imprescindibili da tenere in considerazione se vuoi che la tua dimora si converta in uno spazio quanto più accogliente.

Si può affrontare la decorazione in maniere differenti. Possiamo ritenerlo un piacere che ci serve per dare un tocco di gusto a tutti gli angoli della casa. Un obbligo gradevole che mostra la nostra personalità attraverso la nostra casa. In ogni caso una scelta azzeccata, se abbiamo deciso di sporcarci le mani e far si che la nostra casa sia dotata di una certa coerenza e ci faccia sentire in un ambiente accogliente nel quale possiamo rifugiarci quando cerchiamo di scappare dal resto del mondo.

1. Definisci il tuo stile

    Decidi la tua rotta prima di iniziare a navigare. Dai un occhio a tutto il mare di Google dove sicuramente incontrerai mille idee per la tua casa. Se l'immensità di Internet ti opprime, puoi sempre cercare cose più concrete in riviste specializzate in arredamento. Una volta che hai raccolto riferimenti, mettili in pratica a casa tua e crea il tuo stile. Ricorda però che non può valere tutto, cerca sempre l’armonia tra gli stili.

    2. L’antico non passa mai di moda

      Dai più valore al tuo arredamento aggiungendo oggetti antichi. Cerca nella casa dei tuoi nonni! Sicuramente ci sono cose nascoste negli armadi che potrebbero dare un tocco interessante al tuo arredamento. Se non puoi cercare tra le reliquie familiari, puoi sempre farti un giro in uno di quei mercatini dell’antiquariato della tua città.

      3. Un tocco di DIY

      Stai diventando matto a cercare il pezzo di arredamento che avevi visto quella volta in Danimarca? Non lo riesci a trovare da nessuna parte? Allora perché non lo fai tu?!? Lo spirito DIY (Do It Yourself), se ben fatto, può dare alla tua casa un tocco ancora più personale alla tua casa. Cominciamo! Compra listelli di legno, un po’ di colore e armati d’immaginazione per creare oggetti totalmente unici.

      4. Non dimenticarti delle piante

      Un po’ di verde non sta mai male in casa. Le piante possono dare al tuo arredamento quell’extra di organico e naturale che cerchi. Ah! Sei un dimenticone? Alla fine finiscono tutte per marcire….Non ti preoccupare, oggi nel mercato esistono ottime alternative di piante artificiali che sembrano naturali!

      5. Luce, luce e ancora luce

      La luce è uno degli elementi decisivi al momento della scelta di un appartamento. Se poi il tuo non è uno di quelli che brillano di luce, il bianco sarà sicuramente il colore più adatto per dipingere le pareti e il soffitto. Utilizza anche tappeti e tende dai colori chiari o neutri.

      6. Cerca equilibrio sulle pareti

      Decorare le pareti è uno dei punti chiave per l’arredamento della tua casa. Se hai in previsione di realizzare una composizione con vari elementi, provala prima sul pavimento. Una composizione armonica darà alla tua parete quella classe che stavi cercando. In questa maniera eviterai di realizzare buchi inutili e andrai sul sicuro al momento di metterti ad appendere la tua creazione.

      7. Arreda con i libri

      Tutti sappiamo che i libri sono una fonte inesauribile di conoscenza. Inoltre, se non li utilizzi solo come cibo per la tua mente, ti possono aiutare a decorare la tua casa. Sfrutta quella mensola piena di libri e inizia ad organizzarli divisi per colore. Puoi anche decidere di impilarli sul pavimento e utilizzarli come tavolino con una lampada sopra, per esempio.

      8. Utilizza il legno

      È uno dei materiali necessari per ottenere quella sensazione di calore che ogni casa necessita. Si può ritrovare in cucina creando così uno stile rustico, nei pavimenti di parquet o in un semplice Woody appeso alle pareti per decorarle.

      9. Il colore cambia tutto!

      Anche se hai deciso che il bianco sarà il colore dominante per il tuo ultimo arredamento, inserisci sempre un po’ di colore nei tuoi ambienti, sulle tende, scegliendo alcuni oggetti o una carta da parati da applicare su una parete. Inoltre la combinazione tra colore e trasparenza nell’arredamento, permette di percepire gli ambienti più piccoli, come se fossero più ariosi.

      10. Arredare con mappe geografiche: è di moda!

      Sei appassionato per i viaggi? Allora riempi la mappa che hai in casa. I Woody Map di Miss Wood Sei appassionato per i viaggi? Allora riempi la mappa che hai in casa. I Woody Map di sughero con le sue puntine o il Woody Map Chalkboard con i suoi gessetti colorati. Se cerchi altre idee su come decorare con le mappe, puoi dare uno sguardo a questo articolo nel nostro blog.

      Speriamo che i nostri consigli ti siano serviti per rendere la tua casa un ambiente ancora più accogliente e personalizzato.


      Lascia un commento

      Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione