Il decalogo del turismo sostenibile

El decálogo del turismo sostenible

Viaggi sostenibili.

Ci sono molti fattori che non possiamo prendere in considerazione quando saliamo su un aereo o in macchina, e cioè che qualcosa che può sembrare così quotidiano lascia un'enorme impronta ambientale. Questo non significa che non si possa viaggiare, o che ci si debba fermare, ma con questi consigli si riduce notevolmente l'impatto che lasciamo intorno a noi.

1- DESTINAZIONE

In questo momento viviamo in un legame così assoluto che è essenziale uscire dalla routine e darsi una via di fuga verso una destinazione meravigliosa. Solo perché la vostra destinazione è impressionante non significa che dovete andare nelle città e nelle zone turistiche più comuni, sovraffollate e in alta stagione, infatti, vi incoraggio a scegliere un luogo che sia lontano da tutto questo. Siamo tutti viaggiatori, ma siamo anche turisti, e tendiamo ad essere costantemente sovraffollati piuttosto che distribuiti, e quindi le zone ne soffrirebbero molto meno. Se seguirete i miei consigli vivrete un'esperienza diversa, potrete integrarvi molto meglio nella vita quotidiana del luogo e contribuirete anche ad un turismo più sostenibile.

2- STORIA E CULTURA

Questo è forse uno dei consigli più importanti, ed è che le informazioni sulla storia, la cultura e il patrimonio del luogo in cui andrete a viaggiare sono essenziali. Non è più solo per curiosità, ma perché in questo modo possiamo essere rispettosi della società con cui vivremo. Conoscere i comportamenti, i valori e le tradizioni è sempre necessario per evitare di cadere in argomenti banali e generalmente sbagliati. Ampliare la vostra conoscenza in tutti questi campi aumenterà la vostra saggezza e il vostro amore per il mondo e per le persone che lo abitano.

3- ALLOGGIO

Quando scegliamo un alloggio dobbiamo tenere conto di molti fattori per diminuire l'impatto ambientale che causiamo spostandoci. La scelta di luoghi che favoriscano il risparmio di risorse, l'utilizzo di mezzi pubblici e che utilizzino materiali da costruzione rispettosi dell'ambiente e delle tradizioni del territorio è molto importante, oltre a tenere conto delle spiagge con bandiera blu o delle riserve naturali. Negli alberghi e nelle aree di alloggio si può chiedere se hanno certificazioni ecologiche e di integrazione con il contesto naturale.

4 - VIAGGIO

Scegliere sempre di camminare davanti al mezzo di trasporto e, in caso contrario, renderlo pubblico piuttosto che privato. Le alternative agli spostamenti a piedi e in bicicletta sono rispettose dell'ambiente e anche del patrimonio culturale delle aree con il maggior numero di agglomerati, in quanto riducono l'erosione del suolo e non contribuiscono ai diversi tipi di inquinamento che altri mezzi di trasporto causano.

5- ACQUA, RIFIUTI E RIFIUTI

È una cosa che non si dovrebbe fare da soli quando si viaggia, ma a volte, con l'eccitazione delle vacanze e il relax di una stagione lontana, potremmo dimenticarcene, quindi non è superfluo ricordare questi punti cruciali. Tutte le popolazioni dipendono dall'acqua, è una risorsa scarsa e anche se ne diamo per scontata l'accessibilità, non sempre è così, quindi bisogna essere molto responsabili del suo consumo ovunque ci si trovi. Siate ben informati sul sistema di raccolta dei rifiuti nel luogo in cui andate e cercate di riciclare il più possibile ogni volta che potete. Ridurre al minimo la produzione di rifiuti, soprattutto di plastica, non acquistando prodotti con imballaggi non necessari.

6- FLORA E FAUNA

Evitate di acquistare piante o animali da portare a casa, e non solo perché potrebbero causare problemi alla dogana o essere protetti, ma perché potrebbero essere un problema per il vostro ambiente al vostro ritorno. Quando si visitano aree protette come i parchi naturali, non dimenticate che sono state create proprio per curare e preservare la flora e la fauna della zona, quindi rispettatele e fate attenzione.

7- REGALI

Ci portiamo tutti dei regali! E naturalmente potete continuare a farlo, per voi e per tutti i vostri cari, ma cercate di acquistarli nelle botteghe artigiane locali in modo da contribuire al mantenimento e allo sviluppo dell'economia della zona che state visitando. Sono anche regali che saranno senza dubbio molto più apprezzati al vostro ritorno.


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione